xHamster antigo

Histórias mais comentadas da semana

Cazzo piccolo e vita coniugale

AnalHardcoreSexo em grupo

Cazzo piccolo e vita coniugale. "No, dai: se non hai ancora detto niente a tua moglie io non me la sento, davvero. Magari ci si incazza".  Lui ha sbuffato, continuando a guidare come se niente fosse. "Mia moglie non aspetta altro, tranquillo. Sei il tipo che le va a genio, lo so. Le piacciono alti e magri. E con un gran cazzo." Avevo i miei dubbi. Ma stava guidando lui, e non avevo alcuna intenzione di buttarmi giù dalla macchina in corsa.  Avevo risposto ad un annuncio, qualche tempo fa: coppia di quarantenni, lui bisex, passivo, minidotato, disposto a stare anche solo a guarda… Ler mais

Publicado por Bradi77 há 5 dias 5 2,910 88%

Le ripetizioni orali della puttanella (seconda par

Primeira vezTravestisTabu

In ginocchio sapevo cosa fare, gli avevo slacciato la cintura e sbottonato il pantalone: prima che gli tirassi giù la lampo, senza parlare, lui aveva armeggiato con i bottoni della mia camicia, facendomi capire che avrebbe gradito che me la togliessi. Lentamente e con gesti un po' maliziosi e studiati, avevo preso a sfibbiarli, mentre lui mi carezzava i capelli in maniera un po' nervosa, come se improvvisamente gli fosse venuta fretta: così ne sbottonai solo tre o quattro, lasciando aperto un varco sul petto, in modo da consentirgli di penetrare con le dita sui capezzoli nudi, e poi ripresi le… Ler mais

Publicado por evablu há 5 dias 2 889

Galeotto fu il balcone

Sexo em grupo

Da tempo ho voglia di condividere la mia confessione,mi sono imbattuta in questo sito e voglio raccontarvi una situazione successa nell’estate del 2014…sud della Puglia.., appena arrivata,penso solo a godermi la vacanza,il secondo giorno appena finito il pranzo nell'hotel siamo risaliti in camera per un riposino,mio marito si mette fuori dal balcone per prendere il sole e io subito dopo vicino a lui,passa qualche minuto e mio marito con gli occhi chiusi e la testa appoggiata al muro (come me) mi dice a bassa voce di prenderglielo in mano,non che avessi tutta quella voglia ma in fondo siamo in… Ler mais

Publicado por sofiax55 há 7 dias 2 1,896 100%

Le mie storie (84) prima parte

Maduros

Approfittando del lungo ponte del 25 aprile/1 maggio, mio fratello ha deciso di scendere a farsi 1 settimana di vacanza tra Napoli e capri (dove abbiamo dei parenti). Per me sarebbe stata un' occasione per stare con mio nipote e continuare a vederlo crescere, a viziarlo e magari a fare altre 4 chiacchiere con lui. Invece, il giorno prima della partenza, mio fratello mi comunica che Giorgio lo ha convinto a rimanere a Roma almeno fino alla domenica, poiché sarebbe dovuto andare per la 1ª volta in discoteca alla festa di 1 sua compagna di classe. Io sono rimasta molto delusa, poi dopo aver scamb… Ler mais

Publicado por isolafelice75 há 7 dias 1 2,126 100%

Puedo amar a mi hijo?

Tabu

Me dirijo a Vds., con gran angustia y desesperación, porque veo que tocan el tema que a mi me atormenta el ¡i****tO!. No se que hacer, estoy confusa; me gustaría que dieran una orientación. Tengo 40 años y dicen que no estoy mal, soy rubia y unas buenas curvas. El caso es que me quede viuda hace dos años, y como la pensión era pequeña, a la vez que tenia un hijo en edad escolar (carlitos que ya tiene 18 años y esta para entrar en la Universidad) tuve que sopesar la posibilidad de ponerme a trabajar, así que hice de la necesidad virtud, y lo que tuve mas a mano fue ofrecerme de masajista, que e… Ler mais

Publicado por roca1952 há 7 dias 1 403 100%

L'incontro con Emy

AnalMaduros

Ciao, ho incontrato e conosciuto quella bella gnocca della Emy, ad un aperitivo tra colleghi e conoscenti vari. Gran bella donna, biondina con capelli a caschetto, gambe lunghe inguainate in calze nere con cucitura, cosce da vertigini e culo bello sodo. Direi che c’è stato subito feeling, sguardi e sorrisi durante l’aperitivo, sorrisi e ammiccamenti. Alla fine ci scambiamo il numero del cell per trovarci da soli a cena o……altro. Qualche giorno dopo ci accordiamo un a cena e passare la serata altrove. Dopo cena andiamo in disco e li durante qualche ballo lento….ci incolliamo, la stringo, aderis… Ler mais

Publicado por arrampicata há 3 dias 1 1,605 67%

Le mie storie (84) seconda parte

Primeira vez

Giorgio alla domanda di zia Lina rimane letteralmente bloccato. Vorrebbe dirle che è normale che sia attratto, soprattutto se si veste in determinate maniere, ma tutto il discorso gli resta in testa e rimane in silenzio a guardarla. Lei gli impugna l'uccello è fissandolo gli chiede di esternarle i suoi pensieri. Il silenzio continua (a tavola mi confessa che era di ghiaccio non riusciva ad dire niente) in quando lei non gli chiede cosa volesse. A quel punto, quasi istintivamente dalla sua bocca esce la parola "tette"; lina gli chiede se le avesse mai viste, lui timidamente risponde di sì, quel… Ler mais

Publicado por isolafelice75 há 5 dias 1,044 100%

La mamma desiderata..(parte5)

TabuMaduros

Alle due di notte Luca si alzò per andare in bagno conoscendo la casa a memoria non accese nessuna luce, passò per il corridoio quando sentì un rumore provenire dalla stanza da letto di Sonia, silenziosamente Luca si mise di fianco alla porta a origliare, quel rumore che sentì lo conosceva bene per merito dei video porno, era il rumore di una figa bagnata che viene masturbata, allora sbirciò all'interno della stanza ma purtroppo non riuscì a veder nulla, dopo un po Sonia fece un gemito che soffocò, quindi si coricò su un fianco e tornò a dormire, Luca allora in silenzio tornò in stanza a rifle… Ler mais

Publicado por Tributiamo há 3 dias 2,324 86%

COLPA DI WHATSAPP

MasturbaçãoMadurosHardcore

Dopo 39 anni di frequentazione, di cui 31 di matrimonio, non credo ci siano segreti che non si possano dire, eppure …. qualcosa può sempre scappare …. volontariamente o involontariamente Qualche giorno fa, mi son trovato a cercare un indirizzo, nel telefono di lei, una cosa che le aveva inviato una amica in comune, su whatsapp. Nel far scorrere i vari utenti, mi è saltato all’ occhio, un nome che non conoscevo, e soprattutto, il finale della frase scritta: NO e NON ho TEMPO ….. cosa sarà, per esser scritto in maiuscolo, la curiosità mi fece aprire la chat Era sto tizio, che chiedeva delucida… Ler mais

Publicado por cattivome há 5 dias 2,463 80%

Play family

HardcoreSexo em grupoTabu

Gli angeli caduti Margaret amava passeggiare nei morbidi prati, e nel bosco in città. Era sempre occupata a far cose che non le piacevano come la scuola…sì la scuola per lei era una gran perdita di tempo, più di tutto odiava la matematica, si domandava…«ma a che cazzo mi serve? E perché non è un opinione?». Lei dopo non avrebbe frequentato l’università e soprattutto mai facoltà scientifiche. Preferiva non andarci a scuola, per evitare di frequentare gente che non gradiva e luoghi che odiava, ci andava raramente e quando andava spesso si addormentava sul banco oppure era assorta nei suoi… Ler mais

Publicado por antonio-fusco há 5 dias 944

Magali, mi debut anal

AnalPrimeira vezHardcore

Magali A mis ojos, Magali era una mujer altamente sensual e inimaginablemente erótica, su altura era promedio, y su figura extremadamente delgada llegando a dar una sensación de fragilidad que me excitaba, en ella todo lo hacía... Esto era combinado con algo, que en lo personal he visto pocas veces, pese a su extrema delgadez: sus pechos eran enormes. Su piel, blanca y suave, perfecta. A poco de comenzar a tener relaciones sexuales con Magali, ambos descubrimos que nuestra relación estaba basada en la atracción física. Nuestras mentes no descansaban desarrollando incontables fantasías sexu… Ler mais

Publicado por el_amante_anal há 5 dias 169 67%

Il Bazar di Istanbul

Homem Gay

Istanbul è una città bellissima dai colori indimenticabili e molto particolare, dove possono capitare anche cose inaspettate. Siamo partiti in comitiva per questo viaggio organizzato con mia moglie e dopo alcune visite guidate alla città un giorno è stata organizzata una vendita di tappeti in un centro specializzato. La cosa interessava mia moglie che ha deciso di andare alla presentazione e vendita di tappeti, mentre io mi sono preso la libertà di girare da solo il gran bazar che è un luogo molto affascinante. Brulicava di gente e io me ne andavo in giro vedendo questi negozi tipici orientali… Ler mais

Publicado por vstemat há 7 dias 1,249 86%

Le ripetizioni orali della puttanella (prima parte

TravestisPrimeira vezHomem Gay

Lo schizzo arrivò improvviso, inatteso, dritto sugli occhi, accompagnato da un ululato di piacere, di liberazione, di godimento estremo, un gorgoglio prolungato e rumoroso, tanto rumoroso, un AAAAAHHHH che per me significò l'inizio di una nuova vita, o forse più semplicemente della vita. Il prof era in piedi, tosto, sodo, ben piantato a gambe leggermente divaricate davanti a me, che stavo in ginocchio, come se avessi dovuto recitare una preghiera, si teneva l'uccello in mano e spremeva dalla cappella turgida e oscenamente nuda le ultime gocce, spalmandole sulle mie guance. Avevo riaperto gli… Ler mais

Publicado por evablu há 5 dias 1,232

Michele, io e... - Capitolo 4

Homem GayMasturbaçãoSexo em grupo

Capitolo 4 La notte divenne un'orgia completa. Lo facemmo tutti altre due volte prima di addormentarci. Una volta io scopai Michele mentre Cris gli succhiava l’uccello. Quando ci addormentammo eravamo uno nelle braccia dell’altro dopo esserci baciati a lungo. Un forte boato mi svegliò il mattino seguente. Cris era accanto a me sdraiato su di un fianco che dormiva tranquillamente. Mi girai e guardai verso la finestra. Stava piovendo a catinelle. Mentre guardavo il ruscello di acqua che scendeva sul vetro, un altro forte tuono fece vibrare la casa. Gettai uno sguardo all'orologio sul co… Ler mais

Publicado por aramis45 há 7 dias 739

La compañera

AnalPrimeira vez

En la epoca del instituto, cumplidos ya los 18 en pleno FP2, conocia a una joven de origen norteamericano con un apellido impronuciable con la que habia hecho la FP1 y con la que llevaba una buena amistad. Me gustaba desde casi que la conocí, delgada, alta, muy estilizada, morena con media melena llena de bucles, ojos verdes profundos, culito respingon, tetitas puntiagudas...una delicia de chica de esas que te hacen mirarla dos veces cuando te cruzas con ella. El ultimo mes de curso me plantee que habia llegado la hora de pedirle salir porque babear por babear era tonteria así que pasé un par… Ler mais

Publicado por siurellpc há 7 dias 236 100%

Martina e Sara

Sexo em grupoSexo lésbicoAnal

Era un sabato sera di qualche anno fa, fuori faceva freddo per uscire, quindi Sara la migliore amica della mia ragazza Martina decise di invitare noi e un amico a passare la serata da lei. Martina, 27 anni, alta 1,55 ben proporzionata, con un culo perfetto e 2 tette che ho sempre ritenuto bellissime. non ha mai preso l'iniziativa, ma quella sera le cose sarebbero cambiate. Sara, 22 anni, alta poco più dell'amica e con un fisichino da urlo, magrissima con 2 tettine che comunque stavano d'incanto sul suo corpo. La serata procede tranquillamente e, dopo cena, iniziamo a divertirci con musica, ba… Ler mais

Publicado por m10011987 há 7 dias 1,589 100%

Laura si fa sbattere come una cagna

AnalBDSMHardcore

Erano passate quasi due settimane da quando Laura mi aveva confessato di essersi fatta sbattere dai suoi due colleghi ed io non riuscivo a pensare ad altro. Non perchè fossi geloso, anzi, non facevo altro che immaginarmi mia moglie in mezzo a due cazzi bagnarsi e godere come una troia. Il pensiero era quasi diventato un tormento e lei se ne era accorta, ogni volta che scopavamo mi provocava, mi diceva di come fosse bello essere posseduta da due cazzi ed io immancabilmente sborravo come una fontana. Avevamo già fatto sesso a tre con Elisa, la migliore amica di Laura, e Laura stessa con due… Ler mais

Publicado por antonio-fusco há 7 dias 1,604 100%

Dove mi porti stasera?

AnalPrimeira vezTabu

"Dove andiamo?" mi chiedi appena salita in macchina. "Non lo so amore, ho solo voglia di uscire e passare un pó di tempo solo con te". A casa i bimbi già dormono e, approfittando che ci sono i tuoi, vogliamo concederci una serata in libertà. Io sapevo dove andare, ma era una sorpresa. Il locale dista una cinquantina di chilometri e durante il tragitto parliamo del piú e del meno con la mia mano che accarezza delicatamente la tua coscia. Arrivati al locale veniamo accolti cordialmente dal proprietario con uno champagne di benvenuto e ci accomodiamo al bancone del bar guardandoci un poco i… Ler mais

Publicado por BelMoroItaliano há 3 dias 2,735 67%